Bussola dei valori: l’Azienda Ospedaliera di Alessandria presenta i risultati dell’indagine

0
1099

Il 21 marzo viene celebrata in tutto il Piemonte la Giornata della Bussola dei Valori della Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta, un modello culturale di riferimento per i suoi operatori a cui allineare i comportamenti, i modelli organizzativi, le procedure operative.

L’Azienda Ospedaliera di Alessandria presenta per l’occasione i risultati dell’indagine condotta tra i propri professionisti, organizzata dal referente della Rete Vittorio Fusco: “Il questionario è parte di un progetto che prevede varie iniziative finalizzate al miglioramento della comunicazione in ambito oncologico, rivolte agli operatori, ai pazienti e familiari, alla popolazione. Sono stati 245 i questionari compilati, che hanno evidenziato come la Rete Oncologica sia conosciuta da quasi l’80% (precisamente il 79%) degli operatori. Si tratta di un risultato molto elevato, anche alla luce della eterogeneità delle missioni specifiche dei presidi dell’Azienda Ospedaliera”

Dall’indagine è emerso che la Rete Oncologica è un importante strumento e la Bussola dei Valori consente la condivisione per  migliorare l’assistenza e correggere errori, per garantire a tutti i pazienti un percorso uniforme, perché dentro la Bussola l’operato dei singoli può garantire il massimo della cura, perché è uno strumento utile a tutti gli operatori per migliorare la comunicazione ed infine sono fondamentali i valori sia verso il paziente che all’interno del gruppo di lavoro.

In questo senso, sono fondamentali iniziative di formazione che possano ulteriormente migliorare l’assistenza ai pazienti e consentire il confronto; oltre che iniziative tese a  conoscere meglio i principi e l’operato della BUSSOLA DEI VALORI.

E la risposta l’abbiamo trovata nei “valori”, nei principi ispiratori della nostra attività: patrimonio di riferimento per la nostra identità e per i cittadini che vi si accostano.

Print Friendly, PDF & Email