Visita notturna alla Reggia della Venaria

0
198

In occasione degli eventi della rassegna Sere d’Estate alla Reggia, anche nella sera di sabato 12 agosto, a partire dalle ore 21 (con ritrovo alle ore 20.40 alla biglietteria della Reggia), la Venaria Reale apre le sue porte fino a tarda sera per offrire l’opportunità di una visita guidata speciale.

Perchè non pianificare la visita ad un palazzo e un museo oltre il normale orario di chiusura?
Anche se si è stanchi e con poca voglia di scoprire ogni dettaglio, potrebbe essere l’occasione per assaporare l’atmosfera più rilassata della sera con tutta la magia e il fascino della vita di corte.

Progettata e costruita tra il 1658 e il 1679 su progetto dell’architetto Amedeo di Castellamonte, la Reggia di Venaria è una delle principali residenze sabaude in Piemonte. Il complesso della Venaria, oggi patrimonio dell’UNESCO, fu commissionato dal duca Carlo Emanuele II, come base per le battute di caccia nel territorio circostante. La Reggia ha successivamente subito numerose modificazioni che l’hanno portata all’aspetto attuale. Veri gioielli sono la Galleria Grande, la Cappella di Sant’Uberto e la Citroniera, progettati nella prima metà del Settecento dal genio di Filippo Juvarra.

Nel 2007, la Reggia è stata restituita alla fruizione del pubblico, dopo otto anni di restauri. Visitare oggi la Reggia di Venaria significa ammirare opere provenienti dalle collezioni di altre residenze sabaude, fruire di mostre temporanee di respiro internazionale, passeggiare nei ricostruiti Giardini all’italiana, lasciarsi stupire dalla magnificenza dell’architettura barocca, dalle installazioni video di Peter Greenaway e dalle sculture di arte contemporanea che animano il “Giardino delle sculture fluide” di Giuseppe Penone.

Il costo della visita guidata è di euro 6 (+ biglietto ingresso); biglietto d’ingresso: intero euro 10, gratuito per possessori Carta Museo e minori di anni 6. Per informazioni e prenotazioni (obbligatorie):Barburin, Corso Regio Parco, 48 10153 Torino; Tel: 011/853670; 348/7643915-916
www.barburin.com – [email protected]

Barbara Rossi

 

Print Friendly