Una straordinaria impresa al festival Echos!

0
395

Il Duo Manara-Voghera a Casale Monferrato con l’integrale delle Sonate di Beethoven in 24 ore

Sarà un weekend musicale molto speciale quello che il Festival Internazionale “Echos 2018. I Luoghi e la Musica” proporrà sabato 12 e domenica 13 maggio a Casale Monferrato. Il violinista Francesco Manara, spalla dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, e il pianista Claudio Voghera eseguiranno in tre concerti e in meno di 24 ore l’integrale delle 10 Sonate per violino e pianoforte di Ludwig van Beethoven. L’autentica impresa, che verrà realizzata in una tripla location, inizierà sabato 12 alle 21.15 a Palazzo Gozzani di San Giorgio (sede del Municipio), proseguirà il giorno dopo alle 11.00 al Castello (Manica Lunga) per concludersi alle 17.00 nel Chiostro di Santa Croce.

 

Francesco Manara è un violinista di fama internazionale: laureato nei più importanti concorsi del mondo (ARD di Monaco, Cajkovskij di Mosca, Paganini di Genova) nel 1993 vince il Primo Premio al Concorso Internazionale di Ginevra. Si è esibito in tutto il mondo in sale come il Teatro alla Scala di Milano, il Lincoln Center e la Carnegie Hall di New York, la Sala Cajkovskij di Mosca, il Mozarteum di Salisburgo. Suona come solista con i Bayerische Runfunk, i Wiener Kammerorchester, la Tokyo Symphony, la Sinfonica Nazionale della RAI, la Filarmonica della Scala e la Royal Philarmonic e ha registrato per Decca, Sony, Naxos e Amadeus. Nel 1992 è scelto da Riccardo Muti come primo violino solista dell’Orchestra del Teatro alla Scala, ruolo nel quale è stato invitato anche dall’Accademia di Santa Cecilia, dalla Bayerische Staatsoper di Monaco di Baviera e dal Concertgebouw di Amsterdam, collaborando così con celebri direttori tra cui Abbado, Barenboim, Chailly, Giulini, Maazel, Metha, Pappano, Prêtre, Sawallish, Sinopoli. La famosa rivista “The Strad” lo ha definito “un artista di notevole sincerità e profondità, pronto ad affrontare i più importanti palcoscenici del mondo”. Suona un violino Giovanbattista Guadagnini del 1773.

Già durante gli studi in Conservatorio Claudio Voghera ha coltivato la passione per la musica da camera, diventata la sua principale attività. Con il violinista Francesco Manara ha formato un duo che lo ha portato a suonare in tutto il mondo; al duo si è aggiunto il violoncellista Massimo Polidori ed è nato così il Trio Johannes, premiato ai Concorsi di Osaka e al Premio Trio di Trieste e vincitore nel 2001 dell’International Concert Artists Guild Competition di New York. Grazie a tale affermazione hanno debuttato alla Carnegie Hall di New York e da allora ritornano regolarmente negli Stati Uniti. Il Trio Johannes ha effettuato tournée anche in Sud America suonando nelle principali sale di Argentina, Uruguay e Brasile e nel 2014 ha esordito al Teatro alla Scala di Milano. Claudio Voghera è anche docente di pianoforte al Conservatorio di Torino.

L’integrale verrà affrontata seguendo l’ordine strettamente cronologico delle 10 Sonate e costituisce una rarissima occasione per ascoltare consecutivamente questi capolavori assoluti, che abbracciano 14 anni del percorso creativo di Beethoven.

Completano il weekend le visite guidate gratuite di Palazzo Gozzani di San Giorgio (sabato alle 20.30) e del Castello (domenica alle 10.00). Il concerto al Chiostro di Santa Croce celebrerà l’anniversario dell’apertura al pubblico del Museo Civico e della Gipsoteca Bistolfi: per l’occasione ci sarà un ingresso libero alla visita dalle 10.30 alle 13.00 e dalle 15.30 fino all’inizio del concerto. In caso di maltempo il concerto si terrà nel Salone Vitoli.

 

Echos 2018 è realizzato in collaborazione con Regione Piemonte, Fondazione CRT, Fondazione CRAL, Camera di Commercio di Alessandria e, per questi tre concerti, con il Comune di Casale Monferrato. I concerti di Echos sono a ingresso libero fino ad esaurimento dei posti. Per info: www.festivalechos.it

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email