Sanità, ambiente e ricerca scientifica

0
376

“Sanità, ambiente e ricerca scientifica” è il titolo del convegno organizzato da Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo, LAMORO Agenzia di sviluppo del territorio e la Fondazione SolidAL Onlus, il prossimo 24 ottobre nella sala Conferenze Palatium Vetus in Piazza della Libertà, 28.
Il Convegno, patrocinato dall’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri e dall’Ordine degli Infermieri della Provincia di Alessandria, prenderà avvio alle 9 con i saluti istituzionali del Presidente della Fondazione della Cassa di Risparmio di Alessandria Pierangelo Taverna, del Presidente della Provincia di Alessandria Gianfranco Baldi, del Sindaco della Città di Alessandria Gianfranco Cuttica di Revigliasco e di Casale Monferrato Concetta Palazzetti.
Si tratta della terza giornata informativa a favore dello sviluppo e la crescita del nostro territorio e, dopo l’introduzione di Umberto Fava dell’Agenzia Lamoro, inizieranno i lavori finalizzati ad affrontare il percorso della Regione Piemonte negli ultimi due lustri sul tema dell’amianto e varie declinazioni sul tema della sanità, l’ambiente e la ricerca scientifica in Piemonte. Sono previste le relazioni degli Assessori alla Salute Antonio Saitta, alla Ricerca Giuseppina De Santis e l’Assessore all’Ambiente Alberto Valmaggia in una tavola
rotonda moderata dal Consigliere Regionale Domenico Ravetti. L’amianto, il suo impatto sull’ambiente e la conseguente tragedia umana legata al mesotelioma, sono stati per il territorio alessandrino un vero e proprio dramma.
La seconda parte sarà dedicata alle attività e alle infrastrutture create all’interno dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria per sostenere, supportare e rafforzare la ricerca clinica nei vari settori, con particolare attenzione al mesotelioma. Sarà presentato il percorso alessandrino e quello casalese ed è previsto un confronto in una tavola rotonda moderata da Antonio Maconi, Presidente della Fondazione SolidAL, sulle prospettive future con i direttori della sanità alessandrina Giacomo Centini, Direttore generale dell’Ospedale Santi Antonio e Biagio di Alessandria, e Antonio Brambilla, Direttore ASL di Alessandria e con alcuni tra i maggiori esperti italiani della materia: Renato Balduzzi, Componente del Consiglio Superiore della Magistratura, ex Ministero della Salute; Luciano Novella del Ministero della Salute; Daniela Degiovanni, Direttrice Scientifica di Vitas Onlus; Rossana Boldi, Deputata della Repubblica Italiana e Vicepresidente della Commissione Affari Sociali della Camera; Alberto Martini, Direttore Scientifico dell’Istituto Gaslini di Genova.

Print Friendly, PDF & Email