“Sai che ti dico? Boh!” a Bistagno in palcoscenico

0
463

Sabato 9 febbraio, alle ore 21, al Teatro SOMS di Bistagno (AL), in C.so Carlo Testa 10, si inaugura il Cartellone Off della Rassegna Bistagno in Palcoscenico, con Sai che ti dico? … Bho!, interpretato da Annalisa Dianti Cordone, attrice di Comedy Central, attualmente impegnata nelle riprese del film di Roberto Andò, Una storia senza nome.

Un One Girl Show, un minestrone pepato di personaggi e monologhi comici, in cui il vero protagonista è il “Boh”. Un enorme “Boh” come reazione ad una realtà incerta, precaria, di difficile comprensione, che ci chiede di essere, invece, in ogni sacrosanto minuto della nostra giornata, focalizzati, centrati, presenti nel presente, quando il futuro neanche si sa se arriverà…Oltre il “Boh” pure il “Mah”. Il “Boh” come una sorta di stasi esistenziale, di sospensione in cui ci rifugiamo in attesa di decidere cosa scegliere tra una moltitudine di strade, di desideri e di possibilità. Infine, il “Boh” a mascherare l’ansia galoppante e la paura non solo di fare la scelta sbagliata, ma pure il rimpianto per la scelta non fatta. Tutti ci chiediamo se abbiamo fatto la scelta giusta…e chi lo sa…”Boh”!

La Rassegna Bistagno in Palcoscenico offre ai suoi spettatori anche la possibilità di un aperitivo a tema presso il Bar “Svizzero” di Bistagno, prima di ogni spettacolo, con il 20 % di sconto sulle consumazioni. Ma non solo, se si desidera è possibile cenare e/o pernottare presso il Ristorante “La Teca” e l’Hotel “Monteverde” di Bistagno, usufruendo del 10 % di sconto. È sufficiente presentarsi con il biglietto o abbonamento.

A seguito della rappresentazione, viene sempre offerto un rinfresco con i prodotti “a km zero” del Laboratorio Gastronomico bistagnese “Delizie di Langa” e dell’Azienda Vinicola “Marenco” di Strevi.

Il prossimo appuntamento sarà sabato 23 febbraio, alle ore 21, con il ritorno sulla scena bistagnese della comica TV e Web Laura Formenti in Sono una bionda, non sono una santa: una dissacrante e originalissima comicità senza censura, capace di coinvolgere, far ridere e riflettere sia il pubblico femminile, che quello maschile. Armata solo di un microfono, Laura Formenti intrattiene con un umorismo diretto e fuori dagli schemi, parlando a ruota libera di ruoli sociali, sesso, politica, religione e di tutte quelle cose che proprio ci fanno arrabbiare: “Perché a 30 anni continuano a chiederti se hai figli? Come sarebbe il mondo se ragionassimo per statistiche e non per titoli di giornale? I tedeschi conquisteranno il mondo? E se Dio fosse donna?”. Uno spettacolo di (divertenti) domande scomode.

La prevendita (senza diritti aggiuntivi) è vivamente consigliata e si effettua in Acqui Terme (AL), presso Camelot Territorio In Tondo Concept Store, Corso Dante, n° 11/n° 3, e a Bistagno, presso il Teatro SOMS stesso, ogni mercoledì, dalle ore 17,00 alle 19,00.

Per informazioni e prenotazioni (consigliate): 348 4024894 (Monica), info@quizzyteatro.it, www.quizzyteatro.com, FaceBook e Instagram “Quizzy Teatro”

Print Friendly, PDF & Email