Novi Ligure festeggia Costante Girardengo e inaugura la mostra “Storia di una ruota che Gira”

0
1013

Novi Ligure e il Museo dei Campionissimi ricordano e omaggiano il Campione Costante Girardengo  proprio nel giorno della ricorrenza del suo compleanno, domenica 18 marzo 2018, con un programma ricco di eventi.  Per l’occasione verrà inaugurata una mostra in suo onore “Storia di una ruota che Gira”, percorso espositivo visitabile fino all’ 8 luglio 2018 che racconta la Milano-Sanremo ciclistica attraverso i suoi protagonisti. In occasione dell’anniversario della nascita del Campione, l’ingresso alla mostra sarà gratuito.

Alle ore 21, sempre presso il Museo dei Campionissimi, si terrà l’evento “Costante, la nuvola”, un monologo di Davide Mancini in memoria del Campionissimo.
Protagoniste nel prologo musicale del monologo saranno Le Quattro Chitarre, che daranno voce, con alcune canzoni di Fabrizio De André, al tema della fatica del vivere quotidiano, che ben si abbina a quello della sofferenza fisica di Costante Girardengo, (Costante la nuvola), figlio di un’epoca di ciclismo eroico ma poco indulgente, fatto di sudore e polvere. Parlando del male di vivere, visto che sullo sfondo c’è Genova e la poesia in musica di Fabrizio De André, è inevitabile pensare a Eugenio Montale e al “suo rivo strozzato che gorgoglia” simbolo per antonomasia del tema che verrà trattato. La parte teatrale vera e propria, dunque, verrà preceduta da una decina di canzoni eseguite secondo un programmato ordine tematico e per questo presentate prima di ogni esecuzione. Le Quattro Chitarre sono composte da Pasquale Dieni, Aldo Ascolese, Gianluca Origone e Gianni
Amore. L’incasso della serata sarà devoluto all’Associazione Di.A.Psi – Novi L.
(difesa malati psichici).

Per la mostra, gli orari di apertura sono: Venerdì 15-19; Sabato, Domenica e Festivi 10-19; altri giorni su prenotazione. Ingresso: € 7,00 (intero); € 4,00 (ridotto).

Federica Riccardi

Print Friendly, PDF & Email