Nell’ambito del Salone Off di Torino un incontro su Bob Dylan

0
879

Nell’ambito di Salone OFF, per il Salone Internazionale del Libro di Torino, sabato 20 maggio alle ore 21 il Circolo dei Lettori di Via Bogino 9 ospita lo scrittore e sceneggiatore Giordano Meacci e il suo racconto del mito di Bob Dylan, in un incontro dal titolo: “Meacci vs Dylan – Lo scrittore e il suo mito”.

Anni e canzoni, vite e amori. Trasformazioni. Giordano Meacci racconta il suo Mr. Bob Dylan in un incontro che è un vero e proprio “corpo a corpus” con l’opera in versi di uno dei più grandi poeti per musica del nostro tempo (e non solo). L’autore di Il Cinghiale che uccise Liberty Valance (minimum fax) fa propri i versi del suo eroe musicale per restituirli al pubblico e confermare le motivazioni dell’Accademia di Svezia che gli ha assegnato il Premio Nobel. Dylan, infatti, «ha creato nuove espressioni poetiche all’interno della tradizione della canzone americana».

Dylan è «la voce della promessa della controcultura degli Anni Sessanta, il ragazzo che costrinse il folk ad andare a letto con il rock. Che si è truccato negli anni Settanta ed è sparito nella nebbia dell’abuso di sostanze. Che emerse per trovare Gesù. Che è stato cancellato come una vecchia gloria dimenticata alla fine degli Anni Ottanta, e che ha improvvisamente liberato dagli ingranaggi un po’ della musica più forte della sua carriera all’inizio degli Anni Novanta», spiega Giordano Meacci. Pur avendo sempre rifiutato le etichette che lo definivano come portavoce della sua generazione, Dylan, oggi 75enne, ha rappresentato lo spirito di un’epoca in canzoni come Blowin’ in the Wind, The Times They Are a-Changin e Like a Rolling Stone, intrecciandole alle battaglie sui diritti civili, il pacifismo e l’impegno sociale.

Giordano Meacci, classe 1971, ha scritto il reportage narrativo Improvviso il Novecento. Pasolini professore (minimum fax, 1999), il racconto Salùn (minimum fax, 2001), il saggio Fuori i secondi – Guida ai personaggi minori (Holden Maps – Rizzoli, 2002) e nel 2005 la raccolta di racconti Tutto quello che posso. Per informazioni: www.circololettori.it

Barbara Rossi

Print Friendly, PDF & Email