Ecco i premiati del concorso fotografico “Madre Terra”, organizzato da CIA Alessandria

0
970
'Cina, risaie allagate' di Giorgio Paparella

Si è svolta a Cascina Buonaria a Masio, lo scorso sabato, la premiazione del concorso fotografico “Madre Terra” dell’Associazione Antonio Gambarota con Cia Alessandria partner. Sono stati assegnati i premi (in denaro, prodotti agroalimentari, buoni per corso di fotografia, macchine fotografiche) ai primi tre classificati delle due sezioni, ai migliori portfolio, ai migliori scatti degli “Under 18” e agli autori segnalati. 580 scatti di 183 autori da tutta Italia, e la giuria (tecnici e rappresentanti Cia) ha decretato i vincitori:

Sezione “Il paesaggio agricolo della provincia di Alessandria” – 1°: Andrea Alfonso con l’opera “Al lavoro” (Predosa); 2°: Marika Libralesso con l’opera “Paesaggio agricolo 2” (Valmacca); 3°: Giuseppe Momentè con l’opera “Alba Monferrina” (Pomaro Monferrato);

Miglior portfolio: Sergio Maranzana (Castellazzo Bormida);

Sezione “Madre Terra che dona i suoi frutti ai popoli” – 1°: Giorgio Paparella con l’opera “Cina risaie allagate” (Savona); 2°: Franco Masoero con l’opera “Camerun del Nord: pulitura del miglio” (Asti); 3°: Werther Vicini con l’opera “Uliveto toscano” (Cesena).

Miglior portfolio: Francesca Salice (Camirate Como).

Under 18 – 1°: Anna Quaglia con l’opera “Quadro sulle colline del Monferrato”; 2°: Michele Cacciabue con l’opera “Natura matrigna”; 3°: Cristina Capirone con l’opera “Caliggine”.

Le fotografie sono in esposizione a Cascina Buonaria (strada Fontane, 6 – Masio) fino al 10 giugno e alla libreria Mondadori di Alessandria dal 9 al 23 settembre.  

 

Print Friendly, PDF & Email