Per il Giorno della Memoria lo spettacolo “Ricordare rende liberi-parole e musica dal lager”

0
870

Giovedì 18 gennaio alle ore 21.00, nella sala conferenze dell’Associazione Cultura e Sviluppo di Piazza De Andrè 76, Alessandria, andrà in scena lo spettacolo “Ricordare rende liberi-parole e musica dal lager”, con il gruppo dei “Suoni Ribelli”. Lo spettacolo e la precedente conferenza di Gianpiero Armano e Agostino Pietrasanta sul tema “Il mondo libero non poteva non sapere”, con inizio alle ore 19.00, fanno parte degli eventi organizzati nella ricorrenza della Giornata della Memoria.

Il recital contiene diverse canzoni risalenti al periodo dei campi di concentramento, alcune tratte da testi usciti fortunosamente dai campi e poi musicati, ad esempio da Mikis Teodorakis o da Ivan della Mea, altre scritte e musicate completamente all’interno dei campi. Si tratta di una ricerca meticolosa che si è avvalsa anche del lavoro fatto alcuni anni or sono da Leoncarlo Settimelli, indimenticato leader del “Canzoniere Internazionale” e dei preziosi suggerimenti di Moni Ovadia. Ingresso libero.

Barbara Rossi

 

Print Friendly, PDF & Email