Novi ligure: una mostra dedicata a Filippo De Pisis scrittore al Museo dei Campionissimi

0
535

È stata inaugurata lo scorso sabato 22 ottobre la mostra “Filippo de Pisis scrittore. Dalle avanguardie al dopoguerra” , un’importante mostra bibliografica e documentaria, ospitata al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure fino all’8 gennaio 2017, che esplora l’attività letteraria del grande artista ferrarese.

La mostra, a cura di Andrea Sisti, celebra lo scrittore in occasione del sessantaseiesimo anniversario dalla morte, ripercorrendo la sua carriera letteraria a partire dai testi  a partire dai testi giovanili e sperimentali fino agli articoli eruditi, alle cronache parigine, agli scritti di critica d’arte e all’intensa produzione poetica, con una raccolta di oltre cento pezzi, tra rare prime edizioni, riviste, manoscritti e libri illustrati. Il percorso espositivo è articolato in due itinerari paralleli e dialoganti, che si svolgono intorno agli importanti carteggi di Filippo de Pisis con Mario Novaro, direttore della rivista letteraria “La Riviera Ligure”, e con la scrittrice Sibilla Aleramo, conservati, rispettivamente, presso la Fondazione Mario Novaro di Genova e la Fondazione Gramsci di Roma ed eccezionalmente esposti insieme in questa rassegna. L’evento è organizzato dal Museo dei Campionissimi di Novi Ligure e dal Centro Studi in Novitate onlus, con il sostegno finanziario di Banca Finnat, Lions Club Borghetto Valli Borbera e Spinti, Lions Club Gavi e Colline del Gavi, Lions Club di Novi Ligure.

Ad accompagnare una mostra un ricco programma di eventi collaterali, dedicati a de Pisis e alla cultura letteraria italiana della prima metà del Novecento, di cui la prima conferenza si terrà giovedì 3 novembre alle ore 15.30 presso la Biblioteca Civica con un incontro tenuto dal docente Gianni Venturi per gli studenti del Liceo E.Amaldi.

Il 18 novembre seguirà l’incontro dal titolo “Cultura poetica e cultura visiva. Filippo de Pisis, Mario Novaro e La Riviera Ligure nel progetto Capti” con l’intervento di Veronica Pesce, Matteo Navone, Andrea Lanzola (introdurrà  Andrea Aveto) sempre presso la Biblioteca civica, alle ore 17.

Giovedì 24 novembre invece, ad introdurre il tema “Le grandi bugie della storia: da Cavour a Aldo Moro” al pubblico sarà il giornalista parlamentare di “Panorama” e autore di libri Giovanni Fasanella.

Sabato 26 novembre la serata al Museo dei Campionissimi sarà dedicata alla conferenza- spettacolo “De Pisis & Company” di e con Pietro Boragina, il quale attraverso letture di testi e proiezioni  evocherà atmosfere culturali e personaggi che hanno accompagnato l’avventura creativa del pittore ferrarese.

A chiudere questo ciclo di incontri sarà la conferenza di Andrea Sisti del 2 dicembre, presso Aula Magna del Liceo Statale Amaldi, dal titolo “De Pisis, de Chirico, Savinio: percorsi fra pittura e letteratura”         .

 

Ecco qui di seguito alcune informazioni utili e contatti:

“Filippo de Pisis scrittore. Dalle avanguardie al dopoguerra” a cura di Andrea Sisti

dal 22 ottobre 2016  all’8 gennaio 2017 presso Museo dei Campionissimi, Viale dei Campionissimi, 2, 15067 Novi Ligure (AL)

orari di visita: da martedì a venerdì, dalle 15 alle 19; sabato, domenica e festivi, dalle 10 alle 19; chiuso il 25 dicembre e il primo gennaio

info: [email protected], tel. 0143322634  fb: Museo dei campionissimi

 

ingresso: euro 7,00 (intero); euro 4,00 (ridotto). Ingresso libero per i bambini fino a 5 anni e i titolari di Abbonamento Musei e Torino+Piemonte Card. Riduzione per i gruppi, i soci del Touring Club Italiano, Dopolavoro Ferroviario, Coop Liguria e Novacoop.

 

Federica Riccardi

Print Friendly, PDF & Email