Sabato scorso più di 400 visitatori
nelle Sale d’Arte della Fondazione

0
763

Oltre 400 visitatori in una giornata sola, sabato scorso; tanti visitatori che hanno approfittato dell’apertura straordinaria (gratuita) delle Sale d’Arte della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria per vedere la ricca collezione allestita al piano terreno del “broletto”.
Era una giornata particolare, sabato scorso, nello specifico la Giornata Europea delle Fondazioni Bancarie, giunta alla quarta edizione e promossa da Dafne (Donors and Foundations Networks in Europe), l’organizzazione che riunisce le associazioni di fondazioni del continente di cui fa parte l’ACRI (Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio Spa).
L’iniziativa è stata un vero e proprio successo – ha dichiarato il presidente Pier Angelo Tavernain sei ore di apertura tanta gente ha affollato le sale espositive per ammirare i capolavori dei nostri artisti che la Fondazione ha acquisito nel tempo e continua ad acquisire nell’ottica di salvaguardare e mettere a disposizione del pubblico un patrimonio artistico e culturale di inestimabile valore per il nostro territorio e non solo”.
Le opere esposte (dipinti, sculture, disegni e bozzetti inediti), realizzate in un arco temporale compreso tra gli ultimi decenni del ‘700 e la fine del ‘900, erano più di 60 e con le firme di Pellizza da Volpedo, Bistolfi, Morando, Carrà, Migliara, Morbelli, Bozzetti, Caffassi, Barabino, Onetti.

Print Friendly, PDF & Email