Sono più di mille i partecipanti all’8° concorso internazionale di poesia “Città di Acqui Terme”

0
848

Si è chiuso nei giorni scorsi il bando dell’VIII Concorso Internazionale di Poesia “Città di Acqui Terme”, organizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e dell’Istituto Nazionale dei Tributaristi; il concorso gode anche del patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del Piemonte, della Regione Piemonte, della Provincia di Alessandria e del Comune di Acqui Terme.
A seguito dell’invio dei bandi di concorso, avvenuto a gennaio, e alla pubblicazione del bando sul sito di Archicultura (www.associazionearchicultura.it) e su siti dedicati alla diffusione dei concorsi di poesia (www.club.it e www.culturanostop.it), il numero delle opere pervenute alla Segreteria del Concorso supera il migliaio, facendo registrare il record di partecipanti ottenuto fino ad oggi. Hanno partecipato autori provenienti da tutte le regioni italiane, ma anche dal Montenegro, dal Belgio, dalla Germania e dalla Tunisia, confermando il carattere di internazionalità assunto dal Premio.
Questa edizione 2016 vede quindi in concorso 603 autori con 1158 testi, che verranno sottoposti e discussi dalle rispettive giurie. I nomi dei vincitori e dei menzionati di ciascuna sezione verranno comunicati da metà luglio in poi. I premiati saranno informati personalmente e i risultati saranno pubblicati sulla stampa, sul sito di Archicultura, sul sito di “Cultura nostop” e sulle pagine Facebook e Twitter di Archicultura.
Il presidente della Fondazione CRAL, Pier Angelo Taverna, ha rimarcato la validità dell’iniziativa, sostenuta dall’ente fin dalla prima edizione, quale esempio di progetto di grande valore culturale di giovani e nuove forze, con positive ricadute sulla promozione dell’alessandrino ed in particolare del comparto termale acquese che rappresenta una vera ricchezza per lo sviluppo del territorio provinciale.

 

Print Friendly, PDF & Email