Nuovo processo per lex direttore della Cementir

0
638

Nuovo processo per Leonardo Laudicina; 71 anni; di Spoleto; ex direttore della Cementir di Arquata; già a giudizio per non aver rispettato i limiti di legge sulle emissioni di polveri e rumore nel 2007.

Il 2 febbraio l’ex dirigente comparirà di nuovo davanti al giudice del tribunale di Novi per rispondere di tre capi di imputazione: non aver rispettato le prescrizioni della Provincia che imponevano la copertura dei cumuli situati nel piazzale del cementificio; causando altre emissioni di polveri; aver nuovamente superato i limiti di legge sui rumori; emissione di polveri e rumori.

Laudicina è stato citato direttamente a giudizio dalla Procura di Alessandria per fatti che risalgono al 2008 e sono stati citati da un esposto firmato da una quarantina di persone; parti offese del processo; tutelate dagli avvocati Vittorio Spallasso e Giuseppe Lanzavecchia.

Print Friendly, PDF & Email