Meno male che c’ Techetechet

0
393

Programmazione Rai d’estate non pervenuta ma il canone si paga per 12 mesi. Meno male che c’è Techetecheté revival di una televisione che non c’è più in onda prima della prima serata su Rai 1. Quanta qualità persa; che eleganza di costumi e che sapienza di coloro che allora accedevano al piccolo schermo. Niente approsimazione; niente volgarità; niente bellezza esterna e vuoto cerebrale; se andavi in televisione dovevi saper fare qualcosa e anche bene; insomma dovevi essere un artista non un’ espressione unicamente callipigia. Che fine hanno fatto Dorelli; Biagini; Sampò? Almeno loro che sono ancora vivi e vegeti riesumiamoli davvero e nessuno sentirà nostalgia di volgari inabili entrati nello show business per colpa di reality insulsi e concorsi di talenti inesistenti.

Fausta Dal Monte

Print Friendly, PDF & Email