Ecco la X edizione del Concorso Internazionale di Poesia
“Città di Acqui Terme”

0
1154
Palatium Vetus, sede della Fondazione CRAL, dove si è svolta la presentazione del Concorso di Poesia

E’ partita ieri la X edizione del Concorso Internazionale di Poesia “Città di Acqui Terme”, organizzato dall’Associazione Archicultura di Acqui Terme con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, che ha mostrato vivo interesse per l’iniziativa già a partire dalla prima edizione del Premio. Nel corso degli anni hanno aderito al progetto, in qualità di sponsors, l’Istituto Nazionale Tributaristi e la Fondazione della Cassa di Risparmio di Torino.

Il Premio è rivolto ad autori di tutte le età, residenti sia sul suolo nazionale che all’estero, grazie al coinvolgimento degli oltre cinquemila Istituti Comprensivi del territorio nazionale, delle Ambasciate e dei Consolati stranieri, delle scuole di Cultura italiana e alla diffusione online del bando in Italiano e Inglese. E’ possibile partecipare con più elaborati e a più sezioni di concorso, come previsto dalle norme del bando. Le opere dovranno essere inviate alla Segreteria del premio entro e non oltre il 20 marzo 2018. Verranno contattati in tempi utili i soli vincitori e menzionati.

L’intento dell’Associazione è quello di incrementare il già alto il livello delle giurie, con la conferma di molti giurati e l’incarico di nuovi, scelti tra i migliori critici e poeti italiani, tra cui, a partire da quest’anno, il poeta milanese Tiziano Rossi. Dallo scorso anno è stata inserita anche una giuria pre-selettiva, in modo da garantire agli Autori una valutazione approfondita e competente dei loro testi e individuare in un ampio panorama le voci davvero più significative. A questo scopo, inoltre, concorre anche l’inserimento di una nuova clausola del bando che prevede che i vincitori del primo premio delle sezione D, E e F l’anno successivo non possano partecipare alla sezione in cui hanno ottenuto la vittoria.

Durante le giornate di premiazione si svolgerà, come nelle ultime due edizioni del Premio, il Festival culturale legato al Concorso, che ha aperto le porte a case editrici e a associazioni culturali, che durante le giornate di premiazione hanno partecipato attivamente alle attività del Premio e hanno proposto incontri, presentazioni, performance. Quest’anno le iscrizioni al Festival si aprono in concomitanza con la pubblicazione del bando del Concorso di Poesia, ma è già possibile annunciare due momenti particolarmente significativi del programma: la consegna del Premio alla Carriera al Prof. Luciano Canfora, filologo e storico di primo piano del panorama culturale italiano, e l’incontro con Alessandro Quasimodo, figlio del poeta Salvatore, che proporrà la lettura e l’interpretazione delle poesie del padre, Premio Nobel nel 1959.

Il Premio alla Carriera è andato, negli anni, ad autori e critici di massimo prestigio quali Giorgio Bàrberi-Squarotti (2009), Guido Oldani (2010), Gian Luigi Beccaria (2011), Cesare Segre (2012), Carlo Ossola (2013), Joumana Haddad (2014) e Mario Martone (2015).

 

 

INFO: Associazione Archicultura, Casella Postale 78, 15011 Acqui Terme (AL).

Tel: 327-6134122 –  archicultura@gmail.com   –   www.associazionearchicultura.it

Print Friendly, PDF & Email