Inaugurata la mostra ‘Tortona Paleocristiana’ a Palazzo Guidobono

0
655

Venerdì 15 marzo, il vescovo di Tortona, Mons. Martino Canessa, il sindaco, Massimo Berutti, l’assessore alle Politiche culturali, Giorgio Musiari, il vicepresidente della Fondazione, Cassa di risparmio di Tortona, Carlo Varni, Alberto Corsetto e Marica Venturino della Soprintendenza Archeologica del Piemonte, hanno inaugurato la mostra “S. Marziano e S. Innocenzo. Tortona Paleocristiana tra storia e tradizione”. Il progetto espositivo dedicato alle origini del Cristianesimo a Tortona è nato dalla proposta dell’AMEI (Associazione Musei Ecclesiastici Italiani) di aderire alle celebrazioni costantiniane del 2013.
La mostra rimarrà allestita nella suggestiva cornice di Palazzo Guidobono fino al 15 giugno.
La mostra sarà aperta nelle giornate di giovedì, venerdì e sabato dalle 16.00 alle 19.00; la domenica dalle 15.30 alle 19.30. Sono previste alcune aperture straordinarie, dalle 15.30 alle 19.30, per domenica 31 marzo (S. Pasqua), lunedì primo aprile (Lunedì dell’Angelo); giovedì 25 aprile
(Liberazione); mercoledì 17 aprile (S. Innocenzo); mercoledì primo maggio (Festa Lavoratori); lunedì 6 maggio (Santa Croce).
E’ stato deciso di prevedere il pagamento del biglietto di ingresso alla mostra (3,00 euro l’intero e 1,50 euro il ridotto). Si effettueranno anche dei laboratori per le scolaresche e delle visite guidate; per i gruppi (almeno dodici persone) potranno essere effettuate tutti i giorni anche in orario mattutino, prenotando all’Ufficio Beni Culturali Diocesi di Tortona, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 12.30, tel. 0131816609, mail beniculturali@diocesitortona.it.
L’incasso servirà interamente a finanziare interventi di recupero e valorizzazione del patrimonio storico – artistico cittadino; in particolare, contribuirà al restauro della grande tela “Martirio di S. Marziano” conservata nell’abside della Cattedrale di Tortona.
Inoltre, ogni seconda domenica del mese, ovvero il 14 aprile, il 12 maggio e il 9 giugno, è previsto un percorso cittadino di mostra diffusa che porti alla visita della Cattedrale, dove è conservata l’urna del Santo e l’affresco del suo Martirio, della Cappelletta costruita sul luogo ritenuto del suo martirio, in zona Alfa, della Basilica di N.S. di Loreto,attualmente parrocchia ortodossa, che conserva un altare dedicato con statue in gesso, della Basilica- Santuario Madonna della Guardia a S. Bernardino, che, oltre alle spoglie di S. Luigi Orione, grande devoto di S. Marziano, ricorda il martirio del Santo in due belle vetrate. La visita alla Chiesa dei Ss. Ruffino e Venanzio a Sarezzano completa questo itinerario sul territorio.
Questo percorso sarà accompagnato dai volontari della Società Italiana Protezione Beni Culturali (SIPBC). Per visionare il materiale ed avere maggiori informazioni è possibile visitare i siti del
Comune di Tortona, www.comune.tortona.al.it, e quello della Diocesi di Tortona, www.diocesitortona.it.

Print Friendly, PDF & Email