A un messinese il premio Ferrero per la critica

0
243

Ring!; il festival della critica cinematografica di Alessandria; si è concluso domenica sera con l’assegnazione del Premio Adelio Ferrero. Il premio; creato in ricordo di Adelio Ferrero; critico cinematografico alessandrino; era riservato ai ragazzi tra i 16 e i 27 anni autori di saggi e recensioni di argomento cinematografico. La giuria della sezione recensioni ha assegnato il primo premio a Giovanni Andrea Caruso (foto); messinese classe 1986; per la critica del film “Lourdes” di Jessica Hausner. Il primo premio per la sezione saggi è andato invece a Marco Longo; nato a Genova nel 1986; per “Ideologia e montaggio: il secolo del cinematografo secondo Edoardo Sanguineti” . Nicolò Barretta si è aggiudicato; invece; il premio per la miglior recensione narrativa per la critica del film “Bastardi senza gloria”; di Quentin Tarantino.

Print Friendly, PDF & Email