Alla Cittadella di Alessandria la quarta edizione di Alecomics

0
751

Sabato 15 e domenica 16 settembre, la Cittadella di Alessandria ospiterà la quarta edizione di ALEcomics, il Festival del Fumetto che, dopo i successi degli anni precedenti, si preannuncia nuovamente come evento dal forte potere attrattivo, in grado di attirare visitatori da tutto il Piemonte e non solo.

Il tema della manifestazione di quest’anno sarà il Giallo-Noir, in tutte le sue declinazioni, per un evento ricco di appuntamenti, mostre e intrattenimenti in cui a farla da padrone saranno le atmosfere investigative tipiche del genere.

Le peculiarità dell’edizione 2018 di ALEcomics sono state presentate nel corso della conferenza stampa di lunedì 10 settembre al Palazzo Comunale di Alessandria, alla presenza di Gianfranco Cuttica di Revigliasco, Sindaco della Città, Cherima Fteita, Assessore comunale alle Manifestazioni ed Eventi, Matteo Pallavicini, Presidente dell’Associazione Culturale ALEcomics, Matteo Mirko Guzzon, Vicedirettore artistico di ALEComics, insieme a Alex Ferracin, Pierluigi Boeris e Marco Bovone, soci ordinari dell’Associazione.

Nelle prime due settimane del mese dello scorso aprile si sono svolte le riprese del promo ufficiale che è stato interamente girato in Alessandria e ha visto protagonisti diversi scorci di città tra cui, in particolare, il suggestivo Palazzo del Monferrrato. Il corto è stato realizzato dal duo “Upon a Time Studio” di Alessandria con il noto attore e doppiatore, Mario Zucca, come voce narrante.

Anche il manifesto ufficiale, con una grafica dai colori accesi e brillanti, è un omaggio alla Città di Alessandria, nel solco della precedente tradizione che vede come protagonista l’Arco di Trionfo di piazza Matteotti, interpretato come ideale “porta d’ingressoal centro urbano e a nuovi mondi carichi di meraviglia. Il manifesto è frutto della matita di Daniele Nereo Ienuso “Smarty” e del grafico alessandrino, Lele Gastini.

Il programma dettagliato di ALEcomics 2018 è consultabile al seguente link: https://drive.google.com/file/d/1lt0_N2F7gvqhVvlJUPskBNyyiK-R_i98/view?usp=sharing

Barbara Rossi

 

Print Friendly, PDF & Email