Una delibera blocca la concessione del posteggio di Piazza della Libert

0
244

Ieri la giunta comunale ha adottato una delibera riguardo il nuovo posteggio di Piazza Garibaldi.

La delibera; che non ha cancellato tutta la procedura relativa alla realizzazione in project financing del parcheggio interrato di piazza Garibaldi (iniziata nell’anno 2006); ha eliminato solo il contenuto della variante al progetto originario (ed alle correlate pattuizioni contrattuali); approvata il 26 aprile dalla precedente Giunta.

Nell’ambito della variante era anche previsto; tra i maggiori oneri a carico del Comune; il trasferimento al concessionario della gestione del parcheggio a raso di piazza della Libertà per un periodo massimo di 15 anni con incameramento dei relativi introiti.

Resta invece valida l’aggiudicazione al raggruppamento promotore; avvenuta il 2 marzo 2012; della concessione per la costruzione e la gestione trentennale del parcheggio interrato in piazza Garibaldi; nelle modalità previste prima che intervenisse la variante annullata.

La riscossione dei pedaggi in Piazza Libertà rimarrà dunque all’Atm; che dal posteggio ricava circa 1 milione di euro all’anno. Togliere la gestione del parcheggio all’Atm avrebbe molto probabilmente significato molto probabilmente il definitivo fallimento dell’azienda; in situazioni economiche già precarie.

Print Friendly, PDF & Email