TORTONA: Niente mutui per 3 anni

0
248

“Giro di vite” del Comune di Tortona che modifica il “Piano delle opere pubbliche” per l’anno in corso e il Piano Triennale dei lavori per adeguarlo alle poche risorse finanziarie disponibili. Vista la precaria situazione in cui si trovano le casse comunali; la Giunta dice “stop” all’accensione di nuovi mutui con la Cassa Depositi e Prestiti. D’ora in poi tutti i lavori pubblici verranno realizzati solo se ci sarà la copertura finanziaria; cioè se godranno di apposito finanziamento proveniente da Stato; Regione; Provincia o altri enti pubblici o verranno finanziati dal Comune con altre forme; ad esempio da oneri di urbanizzazione; finanziamenti privati od altro. Per l’anno in corso; stando all’ultima modifica operata dalla Giunta comunale saranno soltanto 11 i lavori previsti per una spesa complessiva di 4 milioni 506 mila euro. La maggior parte delle spese (1 milione e 700 mila euro) saranno destinate all’ampliamento del cimitero urbano; 700 mila euro per la realizzazione della “Cittadella della Solidarietà” in via Sada e 326 mila al restauro del complesso dell’ex convento dell’Annunziata. Altre spese in programma nel 2011 riguardano: 300 mila euro per la ristrutturazione delle scuole di viale Kennedy; altri 300 mila per la manutenzione delle strade; 250 mila per lavori alla scuola “Gianni Rodari” ed altrettanti per la “Peppino Sarina”; 200 mila euro per interventi sul Parco del Castello; 200 mila per lavori a Rivalta Scrivia; 170 mila per realizzare impianti fotovoltaici e 110 mila per le frazioni. Questi almeno sono gli interventi certi; alcuni dei quali (le scuole ad esempio) hanno già preso il via o partiranno breve; tutto il resto è ancora aleatorio.

Print Friendly, PDF & Email