Street Control Polizia Stradale

0
520

Non si sono fatti attendere i risultati relativi all’uso dello Street Control, un dispositivo tecnologicamente avanzato da poco in uso alla Polizia Stradale Alessandrina, che legge automaticamente  le targhe e opera successivamente una interrogazione alla banca dati ANIA e della Motorizzazione Civile, fornendo l’esito agli operatori  in pochi minuti.

 

Gli Agenti del Distaccamento della Polizia Stradale di Acqui Terme (AL), nel corso di specifici servizi volti al controllo del territorio e al controllo dei veicoli circolanti sulle strade della provincia Alessandrina, grazie all’uso dello Street Control hanno sequestrato, ai fini della confisca, un’autovettura in quanto risultava già sottoposta precedentemente a sequestro amministrativo, in quanto il proprietario e conducente era stato sorpreso a circolare sprovvisto della prescritta copertura assicurativa.

 

All’epoca dei fatti, il veicolo veniva sottoposto a sequestro amministrativo ed affidato in custodia al conducente, che in questo caso era anche proprietario, ma senza facoltà d’uso, ossia con l’obbligo di custodirlo in luogo chiuso non soggetto a pubblico passaggio fino alla riattivazione della prevista copertura assicurativa, per un periodo non inferiore a 6 mesi, nonché al pagamento della relativa sanzione amministrativa.

Al proprietario, un 57enne di Acqui Terme l’autovettura è stata sequestrata ( soggetta successivamente a confisca) ma affidata al Custode Acquirente.

Inoltre oltre ad una sanzione amministrativa di circa 2000 euro, verrà disposta la revoca della patente di guida.

Questo è quanto previsto dalle nuove norme del Codice della Strada introdotta con la  Legge 132/2018 e la Legge 136/2018, ed entrata in vigore il 04.12.2018, proprio per arginare il fenomeno, molto diffuso, della circolazione con veicoli già sottoposti a fermo o sequestro .

Print Friendly, PDF & Email