Sfrattata; ottiene casa popolare ma in pessime condizioni. L’Atc: ‘ un’emergenza’

0
345

Questa mattina l’ufficiale giudiziario suoner alla porta di Nella Patrucco in via Prospero Gozzo 24 a Spinetta Marengo per sfrattarla. La donna; con i due figli; di cui uno invalido al 100 per cento; e un compagno disoccupato; dovrebbe trasferirsi nella casa popolare che l’Atc; l’agenzia territoriale per la casa; le ha assegnato in via Norberto Rosa 17; al quartiere Cristo. Il problema per; che l’alloggio in condizioni pessime. Secondo la denuncia della donna e di Pier Vittorio Ciccaglioni; esponente della Lega Nord e consigliere del Consorzio dei Servizi Sociali; i muri cadono a pezzi; le finestre non si aprono; le tapparelle sono rotte e l’impianto elettrico non conforme alle normative europee. La donna ha gi chiesto all’Atc di intevenire. Il presidente Gianni Vignuolo ha assicurato che far tutti i controlli necessari; ma ha anche spiegato che nei casi di emergenza abitativa; come quello della signora Patrucco; le case vengono assegnate velocemente e quindi pu accadere che alcune non siano al massimo del comfort. (Radiogold)

Print Friendly, PDF & Email