Sette arresti dopo gli scontri tra ultras casalesi e stranieri

0
240

Sette persone sono state arrestate dopo gli scontri avvenuti la scorsa notte a Casale. Tutto era iniziato qualche giorno fa; quando una ventina di ultras della squadra di calcio casalese; per futili motivi; aveva aggredito un cittadino marocchino in Piazza Venezia. La scorsa notte un gruppo di cittadini stranieri si è diretto verso la sede degli ultras in piazza Sant’Anna per vendicare l’accaduto. La zona per qualche ora è stata teatro di una guerriglia urbana con diversi feriti. I Carabinieri di Casale hanno fermato sette persone; quattro cittadini italiani e tre maroccchini. Gli arrestati si trovano nel carcere di Vercelli con l’accusa di rissa aggravata.

Print Friendly, PDF & Email