PRIMI RAGGI SOLARI: attenti ai danni

0
292

Le nonne lo affermavano con grande esperienza: diffidate dei mesi con la erre; cioe’ quelli subito dopo l’inverno: febbraio marzo e aprile Secondo la saggezza antica; i primi ‘soli’ avevano effetti deleteri per salute (mai prendere il sole senza un riparo alla testa) e alle bellezza della pelle. Se l’assioma era valido un tempo; figuriamoci adesso; con buco dell’ozono ed effetto serra. Il collagene infatti una sostanza naturale dell’epidermide pi profonda che determina; con la sua concentrazione; la freschezza e il turgore della pelle. Responsabile principale della sua distruzione l’abuso di sole. Poi l’et; il fumo e le abitudini alimentari. Il collagene (costituisce infatti il 70 per cento delle proteine del derma): se intatto i tessuti sono compatti ed elastici; i contorni del viso ben definiti e i lineamenti non rilassati. Quando; per cambiamenti ormonali; cattive abitudini a tavola; troppo sole e poca idratazione – esterna ed interna – viene a mancare insieme ad altre sostanze importanti come l’elastina; per esempio; tutta la struttura del derma cede e si notano i primi rilassamenti; segno inequivocabile di invecchiamento della pelle. I prodotti a base di collagene hanno un’azione superficiale in quanto; per loro struttura; rimangono sulla superficie della pelle. Ovvio; quindi che case farmaceutiche e cosmetiche abbiano cercato di riprodurre in vitro la sostanza basilare per poi reintrodurla in sostituzione di quella che mancava. Validi strumenti per contrastare il problema sono i precursori del collagene: quelli cio che sono in grado di stimolare la naturale produzione della preziosa sostanza rallentandone la degradazione da parte di un enzima particolare; la collagenasi. Il discorso vale anche per la pelle di tutto il corpo; anche se meno delicata e subisce in modo minore aggressioni esterne. Prova ne il decolt; zona a rischio perch la pi esposta. Qui i tessuti; delicati quasi quanto quelli del viso; si ispessiscono e si forma una sottile rete di micro-rughe in risposta agli attacchi dei raggi solari ‘a tradimento’. Il collagene; in questo caso; sparito per sempre…

Print Friendly, PDF & Email