Novi Ligure, dimentica la figlia a scuola, interviene la polizia municipale

0
546

Nella giornata di ieri, 9 gennaio 2018 alle ore 17.45 circa, si è verificato uno spiacevole episodio presso un plesso scolastico cittadino.

Una bambina si trovava ancora a scuola dopo l’uscita pomeridiana, non essendo giunti i genitori per ritirarla al consueto orario. Dopo circa un’ora dal corretto orario di termine lezioni, si è presentato il padre della piccola, in evidente stato confusionale e non in condizione idonea. Nonostante la riluttanza del corpo docente, viste le condizioni dell’uomo, e dietro sottoscrizione di manleva sono stati costretti a consegnare la bambina, avvisando comunque la Polizia Municipale dell’accaduto. Questi ultimi si sono recati per una verifica delle condizioni della bambina e del padre all’indirizzo dell’abitazione; una volta giunti all’alloggio hanno trovato la piccola con la sorella in buono stato, seppur in confusione. Una vigilessa ha provveduto al supporto delle bambine, in attesa che la madre rientrasse dal lavoro, mentre i colleghi hanno portato l’uomo in Caserma, per la compiuta identificazione e gli atti relativi alla vicenda, nonostante il persistere di atteggiamento non collaborativo e violento.

Infatti, per contenerlo, tre Agenti di Polizia Municipale sono rimasti feriti, riportando lesioni riconducibili a sette giorni di prognosi pro capite. È stata immediatamente informata del fatto la competente Procura della Repubblica e, in successione sono stati notiziati i servizi sociali per quanto di competenza. A carico dell’uomo si procederà con la segnalazione di notizia di reato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Alessandria ipotizzando una serie di reati a proprio carico.

Print Friendly