Non c’ pace per i pendolari dell’Acquese: i viaggiatori minacciano proteste

0
172

Sono esasperati i pendolari della linea ferroviaria Acqui-Genova. Rallentamenti; cambi di percorso e addirittura; la soppressione di convogli;continuano ad essere all’ordine del giorno. L’Associazione pendolari dell’Acquese minaccia proteste eclatanti come il mancato pagamento del biglietto o il blocco dei binari; se i disagi non cesseranno. L’augurio che la nuova giunta piemontese apra un dialogo con l’amministrazione della Liguria per risolvere al pi presto la situazione. (Radiogold)

Print Friendly, PDF & Email