Muore studentessa di Spinetta Marengo

0
294

Era bella Mascia. Bella per gli occhi verdi e i capelli biondi; e bella per i grandi sogni che nascondeva nel cuore e la sua voglia di cambiare il mondo. Ed aveva appena 17 anni.E’morta in ospedale ad Acqui; dove era ricoverata da un paio di giorni. L’altra sera si è sentita male a Bistagno ed è stata accompagnata da alcuni conoscenti all’ospedale. Stamattina verrà eseguita l’autopsia. Abitava a Spinetta e frequentava l’istituto Nervi. Appassionata di calcio aveva giocato nelle giovanili dell’Alessandria dal 2005 al 2008 con il numero 10 che non avrebbe mai ceduto a nessuno. La notizia della morte è rimbalzata su Facebook dove il dolore dei suoi amici si è sciolto in tanti struggenti messaggi. Pr ore la sua morte è stata avvolta nel mistero e ciò ha lasciato spazio alla speranza.Si era diffusa voce; infatti; che potesse essere in Spagna ad una festa; oppure che fosse partita improvvisamente per una vacanza con la mamma. Supposizioni stroncate dal papà Silvio; che verso le 13 di ieri; sulla bacheca del social network ha confermato la morte della sua bambina. Mascia amava molto gli animali. Lo dice il suo profilo; ricco di foto di cagnoni e pesci. Ed era allegra; nonostante una sensibilità troppo forte che probabilmente l’ha resa fragile nei confronti dell’esistenza. Era esuberante; di compagnia; e si faceva volere bene; impossibile; scorrendo foto e messaggi non capirlo. E tanto bene le voleva Mirko. Le sue parole arrivano direttamente al cuore. Scrive: «E ripenso a quei giorni passati insieme e non ce la faccio a convincermi che non ci sei più…ricordati quello che sei stata e quello che sarai sempre addio amore mio riposa in pace…».

Print Friendly, PDF & Email