Mornese: 26enne uccide la madre

0
427

Dopo l’omicidio avvenuto a mandrogne in provincia di Alessandria; se ne consumato un’ altro. L’ assassinio è avvenuto invia Benso 40a Mornese semrpe provoncia di Alessandria. La vittima si chiamava FrancescaBeretta; 59 anni; nata a Genova; residente ad Arenzano; ma domiciliata con il figlio nel paese della provincia. Secondo i carabinieri; l’omicida sarebbe stato il figlio di 26 anni; Lorenzo Cavanna; operaio; affetto da una crisi di carattere psicologico. Ad avvertire i carabinieri e il 118 sono stati i vicini; spaventatidall’abbaiare del cane e da diverse urla giunte dalla casa.L’omicidio però era giá stato compiuto.Inutili gli interventi dei medici del 118. La donna; nonostante i tentativi di rianimazione; non ha reagito. In un angolo il figlio; in silenzio; per un atto che non ha spiegazione. Il giovane; secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine; con pugni e forse anche con oggetti contundenti avrebbe colpito mortalmente Francesca. Cavanna era noto per il suo passato da calciatore; ha militato infatti nelle giovanili del Genoa; e poi nel Cosenza e nel Savona in serie C. Ora è a disposizione delle autorità giudiziarie nel carcere di Don Soria; ad Alessandria.

Print Friendly, PDF & Email