Mori per meningite

0
234

Un comportamento più prudente e soprattutto più consono alle delicate condizioni fisiche della figlioletta avrebbe potuto salvarle la vita? Intende stabilirlo la Procura che ha indagato per concorso in omicidio colposo una coppia di coniugi nigeriani abitanti a Torino la cui bimba di un anno morì a fine dicembre all’Infantile di Alessandria. Si era sentita male alla stazione ferroviaria mentre viaggiava con la mamma su un Intercity. Causa del decesso un’insufficienza cardio respiratoria dovuta a una forma di meningite; non contagiosa; abbinata a broncopolmonite bilaterale. Il quadro patologico era serio così da rendere; forse; impossibile strapparla alla morte ma la piccola aveva affrontato un lungo viaggio in treno (Torino-Roma e viceversa); circostanza che potrebbe averlo aggravato. Solo un esperto; però; può stabilirlo ed è a lui che il pm Giancarlo Vona; si è rivolto perchè effettui una perizia. Gli sarà affidata con incidente probatorio in data non ancora fissata. Prima di affrontare il lungo viaggio la piccola era stata ricoverata in ospedale: si era ripresa ma al rientro da Roma le sue condizioni si erano aggravate da dover essere trasportata d’urgenza all’Infantile dove morì.

Print Friendly, PDF & Email