Monossido assassino a Vignole Borbera

0
753

Tragedia causata dal monossido di carbonio a Vignole Borbera; sono intervenuti i Vigili del Fuoco ma non c’è stato nulla da fare in località Molino per L. B. di 47 anni, M. B. suo figlio di 19 anni e la seconda moglie  M.M. di 44 anni. Ancora non è chiaro da dove si sia sprigionato il killer silente che ogni inverno miete vittime. La manutenzione delle caldaie e l’attenzione nell’uso di stufe e camini è sempre l’unico modo per cercare di scongiurare questo tipo di tragedie.

Print Friendly, PDF & Email