Maltrattamenti agli animali, intervengono i Carabinieri

0
2018
Novi Ligure.

I carabinieri della Stazione di Novi Ligure, al termine di accertamenti, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Alessandria: D.D., di 48 anni, N.F., di 23 anni, e S.R., di 19 anni.

I tre, tutti dipendenti di un ristorante, nella serata del 30 luglio scorso, minacciavano e aggredivano, percuotendolo con calci e pugni, un 56enne, poiché il cane di quest’ultimo, passando occasionalmente nei pressi del locale, urinava vicino al dehors.

La vittima, a seguito di accertamenti sanitari presso il locale pronto soccorso, veniva dimessa con una frattura nasale giudicata guaribile in 20 giorni, salvo complicazioni.

 

Carabinieri Forestale – Gruppo di Alessandria:

Carabinieri Forestale – Stazione di Casale Monferrato.

Militari della Stazione Carabinieri Forestale di Casale Monferrato, coadiuvati dal personale veterinario della ASL AL e personale della Stazione Carabinieri di Ticineto, hanno posto sotto sequestro 6 animali, privi di microchip, nel Comune di Bozzole (AL) presso una abitazione privata.

Gli animali, 2 cani adulti, un Golden Retriever e un meticcio, e 4 cuccioli di razza Pittbul, erano tenuti in scarse condizioni igieniche, in mezzo ai propri escrementi, privi di acqua e di cibo.

I Carabinieri, grazie anche all’indispensabile aiuto del personale ASL AL, hanno provveduto immediatamente a ricollocare in strutture più idonee gli animali e hanno deferito all’Autorità Giudiziaria il proprietario, un soggetto di nazionalità italiana di 50 anni, per detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura.

Print Friendly, PDF & Email