Il Teatro Regionale Alessandrino riparte dalla prosa. Da oggi on line biglietti scontati

0
236

Il Teatro Regionale Alessandrino non si riposa mai. Neanche il tempo di concludere il progetto "Cittadella di luna"; le dodici serate di danza e teatro che per tutto il mese di luglio hanno animato e valorizzato gli spazi della fortezza alessandrina; che il Teatro Regionale torna al lavoro. Lo sguardo gi rivolto alla prossima stagione teatrale e alle rappresentazioni che allieteranno l’autunno alessandrino. Il Teatro Regionale ha; infatti; anticipato alcuni spettacoli della stagione 2010/2011. Questo primo assaggio ha come protagonista la prosa e pi in particolare le rappresentazioni prodotte proprio dal teatro alessandrino. Ad aprire la stagione autunnale sar lo spettacolo "Le Crociate"; un’opera liberamente ispirata al saggio di G.E. Lessing "Nathan" con Valerio Binasco e la regia di Gabriele Vacis. Lo spettacolo; presentato in anteprima a Spoleto; ha gi raccolto critiche entusiaste e arriver in Alessandria la seconda settimana di ottobre. Il teatro Sociale di Valenza; il 12 febbraio; ospiter invece la prima di "Rusteghi"; una rilettura della commedia di Goldoni "I Rusteghi" con Eugenio Allegri; Natalino Balasso; Jurij Ferrini e Mirko Artuso. Antonio Calenda rivisiter "L’Affarista" di Honor de Balzac dirigendo sul palcoscenico Geppy Gleijeses e Marianella Bargilli. Alessandro Haber interpreter invece Bettino Craxi in "Una notte in Tunisia"una riflessione sul potere sulla sua perdita e sul denaro. Sar poi Andrea De Rosa a dirigere il riadattamento de "La Tempesta " di William Shakespeare. La stagione 2010/2011 dar spazio anche ai pi piccoli con i sabato a teatro. Molti gli spettacoli in calendario per i bambini; da "Tot sapore"; la favola-musical di Roberto Piumini; alla "Cenerentola" rivista dalla regista Emma Dante. Le sorprese del Teatro Regionale Alessandrino non finiscono qui. Da oggi; infatti; e fino alla fine di agosto tutti i biglietti degli spettacoli di prosa della prossima stagione potranno essere acquistati sul sito www.teatroregionalealessandrino.it con uno sconto del 30% su tutti i settori; comprese le poltronissime.

Print Friendly, PDF & Email