Grave infortunio sul lavoro ad un operaio di Castellazzo Bormida che perde due dita in una pressa

0
140

Ieri mattina poco dopo le 11;30a Novi Ligure;all’interno di un’azienda in via Trattato di Maastrich;un operaio di 43 anni residente a Castellazzo Bormida;per cause ancora in corso di accertamento ha perso inavvertitamente due dita su un macchinario rotante-vibrante che gliele ha triturate. E’ stato soccorso prima dai colleghi e successivamente dall’ambulanza del 118 che è stato trasportato all’ospedale di Novi Ligure; dove i medici dopo un consulto ed approfondite analisi sono stati costretti ad amputargli entrambe le dita. L’operaio è stato trasportato all’ospedale CTO di Torino per verificare se i medici di quella città possono provvedere ad effettuare la ricostruzione artificiale delle due dita amputate sostituendole con delle protesi.

Print Friendly, PDF & Email