Gli Amici del Carducci si appellano all’assessore Bonzano per salvare la scuola

0
263

Prosegue la battaglia dei genitori dei bimbi della scuola Carducci di Valenza; a rischio chiusura dal prossimo anno per carenza di iscrizioni alla classe prima. Ad oggi non stata registrata alcuna presa di posizione ufficiale da parte degli organi comunali. Il Comitato Amici del Carducci sta preparando una sottoscrizione da presentare al nuovo assessore alla pubblica istruzione Paola Bonzano; nel quale le famiglie dei 12 bambini iscritti per la futura prima chiedono una deroga alla norma di legge che prevede un numero minino di 15 alunni per formare una classe. Secondo il comitato la chiusura del Carducci sulla base di questi presupposti comporterebbe lo stesso provvedimento anche nei plessi di Pecetto; Bassignana e San Salvatore. Gli altri istituti di Valenza Fratelli Cervi e Don Minzoni; quindi; si troverebbero di fronte al problema opposto; quello del sovraffollamento delle classi. (Radiogold)

Print Friendly, PDF & Email