Gioco d’azzardo: lo Stato mette in regola le scommesse on line

0
218

Lo Stato ha dato il via libera ai giochi d’azzardo online; come poker; dadi; e roulette. A dire il vero i giocatoriavevano già la possibilità di scommettere appoggiandosi a siti esterni; ma da domani l’operazione sarà possibile in tutta Italia. Al posto di fishes virtuali quindi; sul web ci potrà essere un movimento di soldi veri. Si potrà scommettere collegandosi da un computer; da un cellulare; da un tablet o da uno smatphone; ovunque ci si trova quindi si potrenno scommettere legalmente i propri soldi. Lo Stato quindi con questa manovra potrà contare su entrate costanti derivanti appunto dal gioco d’azzardo. La commissione Antimafia però mette in guardia sul legame che può collegare mafia e gioco d’azzardo. E’ in arriva anche un superenalotto europeo e un bingo a distanza.Il tutto mentre prolifera il fenomeno della dipendenza da gioco; in realtà sottostimato rispetto all’incidenza effettiva. Un fenomeno peraltro ben conosciuto in Piemonte. Si stima che siano almeno 80 mila le persone che soffrono di questa patologia; tra gioco d’azzardo legale e illegale.

Print Friendly, PDF & Email