Fatture false per 2 milioni di euro. Azienda tortonese nei guai

0
144

La Guardia di Finanza di Tortona ha individuato un’impresa ufficialmente impiegata nel settore dei servizi per la pulizia; ma in realtà creata con l’unico scopo di emettere fatture false per operazioni inesistenti. In gergo questa attività è detta di ‘cartiera’. L’azienda era priva di personale e avrebbe emesso fatture false per oltre due milioni di euro; più I.V.A. per circa seicentomila euro; a favore di vari soggetti economici operanti in tutto l’alessandrino. I compensi pagati da questi soggetti in cambio della fatture false ammontano a oltre 400 mila euro. Le indagini proseguono

Print Friendly, PDF & Email