Donna rumena denunciata per furto aggravato in concorso

0
247

In poche ore gli agenti della Polizia Locale di Casale Monferrato sono riusciti a identificare e segnalare all’Autorità Giudiziaria una donna rumena che aveva partecipato al furto di un portafogli in piazzale Aldo Modo.I fatti risalgono a ieri; martedì 19 luglio; quando un uomo di 80 anni; residente in una paese del comprensorio casalese; terminata la spesa all’interno del supermercato stava caricando le borse sull’auto parcheggiata nel piazzale. Due donne gli si avvicinano: una; senza alcun apparente motivo; entra in auto e l’altra; in modo insistente; cerca di convincerlo a farsi aiutare a caricare la spesa.Una volta riuscito ad allontare le due donne; l’uomo sale in auto e si dirige verso casa: pochi minuti e si accorge che il portafogli che aveva appoggiato all’interno dell’avettura era sparito.Nel frattempo una guardia giurata del supermercato di piazzale Aldo Moro rinveniva; nell’area retrostante; il borsello ormai svuotato dei 200 euro contenuti. Consegnato ad una pattuglia della Polizia Locale impegnata nei controlli nella zona; gli agenti avviano immediatamente le indagini: in poche ore gli uomini coordinati dal comandante Maurizio Prinasono riuscitia identificare una delle due donne rumene che; nel frattempo; si erano allontanate dalla zona.Il proprietario del portafogli ha presentato formale denuncia per il furto al Comando della Polizia Locale e la donna rumena identificata; domiciliata in città; è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto aggravato in concorso. Sono invece ancora in corso le indagini per identificare la seconda donna.

Print Friendly, PDF & Email