DIETE LAMPO? NO; GRAZIE.

0
348

Ogni anno; in questo periodo; si inizia a sentir tutti parlare di diete. Ne abbiamo gi accennato il mese scorso; a proposito degli integratori dietetici e torniamo ad affrontare l’argomento una volta in pi; perch sappiamo che sta davvero a cuore a molti; soffermandoci ad analizzare le cosiddette diete lampo: sono davvero efficaci? Fanno bene o male alla salute?…E nei casi pi strani ed estremi; ci si chiede: esiste sul serio una dieta cos?! E’ il caso ad esempio della dieta di SOLE PATATE; dell’ANANAS; del MINESTRONE; del CAVOLO (ma chiamatela A BASE DI CAVOLO; altrimenti non suona bene); oppure della dieta dei FIORI; o di quella DELL’ACQUA; o ancora della famosa “Hollywood Cookie Diet” (la dieta dei dolcetti); di cui si scritto parecchio negli ultimi giorni; anche in seguito ad alcune dichiarazioni di Madonna a riguardo (sembra che il marito/regista Guy Ritchie l’abbia seguita per qualche tempo). Di cosa si tratta? Apparentemente la dieta in questione applica un concetto simile a quello delle barrette “saltapasto” diffuse anche in Italia. Viene mantenuto solo il pasto serale; che dovr essere comunque leggero – con un menu libero a base di riso; cereali; verdure o altro – mentre ognuno degli altri pasti giornalieri va sostituito con 2 COOKIES (dolcetti; biscotti) disponibili in vari gusti; creati apposta per soddisfare il fabbisogno calorico dell’organismo. Funziona? Forse si. Ma i risultati; come per il resto delle diete lampo; non si manterranno certo a lungo. Sappiamo anche di persone che hanno perso peso alimentandosi con merendine al cioccolato o patatine fritte; e non dubitiamo che si possa arrivare ad un basso conteggio calorico giornaliero anche in quel modo; dopotutto le calorie medie di una merendina sono attorno alle 200 e se ci si limita a mangiarne 6 o 7 il totale non supera le 1400 di un normale regime ipocalorico. Ma se parliamo di QUALITA’ dell’alimentazione il discorso cambia completamente. Dov’ l’apporto di vitamine; proteine; carboidrati e sali consigliato per il benessere dell’organismo? Forse sarebbe meglio abolire una volta per tutte il termine ‘dieta’ e cominciare a parlare di nutrizionismo ed educazione alimentare. Un paio di giorni di ‘cura’ disintossicante a base solo di frutta e verdura pu andare bene; due settimane di merendine decisamente no! Ricordate quindi il nostro usuale consiglio: sempre preferibile un corretto regime alimentare – le cui regole base sono state ribadite in questa sede pi volte – per tutto l’anno ad una rigida ASTINENZA di pochi giorni; i cui effetti rischiano di svanire ben presto. Inoltre non tutte le diete sono adatte a chi soffre di particolari problemi di salute; quindi consultate sempre il vostro medico di fiducia o un valido nutrizionista; per avere un’opinione professionale sull’argomento. Il FAI-DA-TE; quando si parla di benessere; vietato!

Print Friendly, PDF & Email