Cucina di fine estate

0
452

Dopo il caldo dell’estate (una delle pi afose degli ultimi duecento anni a parere degli esperti); si rientra nei ruoli usuali: donne di casa (il doppio ruolo casa e fuoricasa sottinteso); i fornelli attendono con impazienza di rimettersi al lavoro quotidiano.Per chi ama cucinare; ma non troppo; un buon momento: le verdure abbondano; la frutta abbondante e offre un’ampia scelta; le minestre e le zuppe riprendono quota sulle nostre tavole autunnali. Non si dimentichi per che; in caso di improvviso calo di temperatura; il primo piatto che salta alla top list la polenta. Un piatto semplice ma sano; ricco di gusto e virt salutari che fa pensare alla famiglia riunita dopo vacanze e viaggi che hanno frazionato lo stare insieme estivo. Un anticipo di autunno che festeggia il cambio della stagione; ma che mette allegria. Cosa che non capita con le zuppe e i passati di verdura o di legumi; visti; fatta eccezione della classica pastafagioli estiva; come un compito da svolgere per rispettare le sane abitudini alimentari. Vogliamo quindi darvi oggi qualche ricetta un fi lo originale; che concili il bon manger con una scorta di fi bre ed elementi utili al nostro organismo; forse appesantito da mini-pasti e spuntini indisciplinati e cene e grigliate con abbondanza di simil-alcolici che fanno tanto ‘vacanza’.

Print Friendly, PDF & Email