Casale Monferrato: arrestato un senegalese per contraffazione

0
319

Venerdì 2 marzo; durante il mercato di piazza Castello; agenti della Polizia Locale hanno individuato un cittadino senegalese; D.D. di anni 50; intento ad esibire per la vendita capi d’abbigliamento contraffatti.

Lo straniero; che alla vista degli agenti tentava la fuga; è stato immediatamente bloccato. Il successivo controllo ha portato al sequestro di numerosi capi d’abbigliamento contraffatti; consistenti in giacche a vento; giubbotti; borse; portafogli; cinture e polo riconducibili a noti marchi d’abbigliamento come Louis Vuitton; Fendi; Gucci; Fred Perry; Moncler; Belstaff; Napapijri e Peuterey.

Dai controlli effettuati; l’uomo risultava inoltre clandestino sul territorio nazionale; pertanto è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per i reati in materia di contraffazione del marchio e ricettazione e per il reato di permanenza irregolare sul territorio nazionale.

«È doveroso ricordare – hanno spiegato il comandante Maurizio Prina e il vice commissario Vittorio Pugno – che in materia di contraffazione anche l’acquisto è punito dalla legge con una sanzione pecuniaria da 500 fino a 10 mila euro; qualora l’acquirente non accerti preventivamente la legittima provenienza della merce quando la condizione di chi la offre e l’entità del prezzo richiesto inducano a ritenere che siano state violate le norme in materia di origine e provenienza dei prodotti e in materia di proprietà intellettuale».

Print Friendly, PDF & Email