BIKE SHARING: arrivano le biciclette del comune

0
311

Realizzato dall’Atm e approvato dalla Polizia Municipale; pronto al decollo il servizio destinato a far circolare gli alessandrini con maggior scioltezza e agio: un parco di ‘dueruote’ infatti; si va ad affiancare alla rete dei trasporti urbani;rappresentato da bus e altri mezzi di servizio pubblico. Sar organizzato in 10 ciclostazioni;104 cicloparcheggi e dotato di 70 biciclette con elevati standard di qualit. All’interno di ogni stazione sar posizionata una colonnina informativa con il nucleo informatico per la sua gestione. L’utente avr la possibilit di consultare un apposito portale Web e di essere registrato con tessera elettronica nominativa. Il sistema; voluto dall’amministrazione comunale e in particolare dall’assessorato alla Mobilit e ai Trasporti del Comune di Alessandria; sar in attivit entro il 2010 e costituir un valido aiuto per l’abbassamernto dei livelli di inquinamento dell’aria in citt; risolvendo al tempo stesso i problemi annosi di viabilit e mancanza di parcheggio cronica. Le tariffe delle tessere elettroniche sono ancora da definire; insieme alle modalit di utilizzo: si parla di un’unica tessera a scalare utilizzabile anche per pagare i parcheggi e i trasporti pubblici. Il costo dell’operazione; valutato nell’ordine di 108.427; 38 euro; assegnati al Comune dal Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio; si avvalso anche dello stanziamento di euro 52.500;00 conferiti dalla Regione Piemonte e da altri 100.00 euro stanziati dal Comune stesso (gi previsti all’interno del bilancio dell’anno 2010).

Print Friendly, PDF & Email