Aumentano i donatori ad Alessandria

0
340

ogni anno. In totale in città sono 5800. Un dato incoraggiante per Roberto Guaschino; primario del centro trasfusionale dell’ospedale di Alessandria: “un risultato ottenuto anche grazie alla collaborazione nata con l’Avis comunale “; spiega Guaschino; “la quale ha aperto la propria sede tutti i sabati dell’anno per i prelievi “. Il sangue che i cittadini donano; viene riutilizzato per la maggior parte dell’attività sanitaria ospedaliera; in modo particolare per le emergenze chirurgiche e traumatologiche; la cardio chirurgia e per la cura delle malattie oncologiche. “La donazione”; aggiunge il primario Guaschino; ” è un atto che costa poco tempo e da un rendimento in termini etici; sociali e sanitari enorme”. La donazione di sangue può essere effettuata da tutte le persone che hanno un’età compresa tra i 18 e i 65 anni.

Print Friendly, PDF & Email