Arresti per spaccio e furto grazie ai carabinieri

0
238

Il 2 marzo 2012 i Carabinieri di Sezzadio (AL); nel corso di un servizio preventivo di controllo del territorio; arrestavanoCAPALBO Domenico; 42enne; coniugato; in attesa di occupazione; con pregiudizi di polizia eDE DOMINICIS Alessandro; 39enne; celibe; consulente ambientale; entrambi residenti a Castellazzo Bormida (AL). Gli stessi; venivano sorpresi dai militarti operanti mentre erano intenti ad asportare da un immobile privato 20 vasi in cemento; 15 travi di legno e parti di cancello in ferro zincato. La refurtiva; rinvenuta a bordo del furgone di proprietà del DE DOMINICIS è stata posta sotto sequestro. I prevenuti; ultimate le formalità di rito; sono stati sottoposti agli arresti domiciliari; così come disposto dalla competente Autorità Giudiziaria. Per completezza di informazione; si comunica che il PM nella mattinata odierna non ha convalidato l’arresto di De Dominicis e Capalbo poiché “… il fatto non appare talmente grave da meritare l’arresto; avuto riguardo alla verosimilmente tenue intensità del dolo …” ordinando che venissero rimessi immediatamente in libertà.

Il 2 marzo 2012 i Carabinieri di Tortona (AL); nel corso di attività di polizia giudiziaria volta a contrastare lo spaccio di sostante stupefacenti; arrestavano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacentiCORBO Giuseppe; 27enne del luogo; nullafacente; pregiudicato. Il predetto; a seguito di perquisizione locale; veniva trovato in possesso di gr.16 di marijuana; già suddivisa in dosi; di un bilancino di precisione e della somma in contante di euro 13.700;00; verosimilmente provento dell’attività di spaccio. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. L’interessato; ultimate le formalità di rito è stato associato alla Casa Circondariale di Alessandria.

Print Friendly, PDF & Email