Arrestato un bielorusso per l’omicidio della prostituta

0
315

Nella serata di ieri 22 giugno; i Carabinieri della Compagnia di Alessandria hanno proceduto alfermo di indiziatodi delitto nei confronti diHARELIKAU Andrei; 25enne di origine bielorussa; da anni residente ad Alessandria; con l’accusa diomicidio colposoe diomissione di soccorso; poiché ritenuto responsabile dell’incidente; avvenuto nelle prime ore del 21 giugno 2012; che ha provocato la morte della cittadina nigeriana; FELIX Queen.

In breve ieri mattina; lo HARELIKAU si è presentato presso il Comando Stazione di Spinetta Marengo riferendo di essere l’utilizzatore di una VW Golf simile a quella interessata all’incidente riportato sui maggiori quotidiani locali e di essere rimasto coinvolto in un generico “sinistro stradale”.

A seguito di tale dichiarazione venivano svolte le prime verifiche; anche con l’ausilio di mezzi tecnici; sul veicolo a lui in uso che; di fatto; confermavano il coinvolgimento nell’incidente. Più tardi il giovane; incalzato dagli inquirenti; ammetteva le proprie responsabilità fornendo ricostruzione sommaria dell’accaduto: dopo aver trascorso la serata in compagnia di amici per i locali della movida alessandrina; nell’accompagnare un amico; in direzione del sobborgo di San Michele impattava a forte velocità con la parte anteriore destra del veicolo contro un ostacolo che; a suo dire; credeva essere il guardrail. Dopo l’impatto percorreva alcune centinaia di metri. Scendeva poi dalla vettura per constatare il danno senza però tornare indietro a controllare dove avesse sbattuto.

Gli operanti considerato che il giovane; anche dalle dichiarazioni; non è tornato indietro per verificare quanto accaduto; pur presentando l’auto i classici segni “da investimento”; e senza quindi aver prestato soccorso all’investita; considerato inoltre che il giovane il giorno stesso tentava di far riparare la vettura presso una carrozzeria; nascondendo le prove del fatto; traevano in arresto il giovane.

Sono in atto accertamenti tecnici per stabilire se il giovane era sotto l’effetto di sostanze alcooliche o stupefacenti.

Dopo l’interrogatorio condotto dal PM di Turno Dott. Riccardo GHIO; alla presenza dei difensori di fiducia; Avv. PONZANO F. e BALZA L.; HARELIKAU Andrei venivaassociatoalla locale Casa Circondariale.

Print Friendly, PDF & Email