Arrestati nel negozio dove volevano rubare

0
177

Pochi giorni fa avevano commesso alcuni atti di teppismo ai danni di auto parcheggiate in via Tonso ad Alessandria. Arrestati perchè trovati in possesso di oggetti sottratti dalle auto erano stati processati e rimessi in libertà poichè essendo incensurati; avevano beneficiato della condizionale. Così l’altra notte; verso le tre; ci hanno riprovato. Ma gli è andata doppiamente male. In primo luogo perchè il furto non è riuscito; in secondo perchè sono stati nuovamente arrestati e questa volta non potendo più usufruire dei benefici in carcere ci rimarranno. I protagonisti sono tre giovani romeni: Andrei Robert Glavan di 19 anni; Bogdan Luta di 21; eMarian Daniel Covaciu di 23; abitanti in città. L’altra notte hanno forzato la saracinesca di un negozio di alimentari in via Galilei e sono entrati facendo man bassa di alimentari e liquori. Il rumore provocato ha però fatto accorrere alla finestra un inquilino di un palazzo poco distante. L’uomo; sospettando ciò che stava accadendo; ha chiamato il 113. La polizia è così accorsa arrivando in via Galilei mentre i giovani erano ancora dentro il negozio. Gli agenti hanno circondato il locale inmodo da impedirne la fuga. Così quandosono usciti sono stati arrestati dai poliziotti delle volanti. Ieri sono stati processati e tutti condannati; per tentato furto; a pene variabili da 1 anno e quattro mesi e 1 anno e due mesi: questa volta da scontare in carcere. L’operazione è stata presentata ieri mattina in questura.

Print Friendly, PDF & Email