Ammesse due nuove parti civili nel processo contro la Solvay Solexis

0
312

Sono state ammesse due nuove parti civili al processo contro i 38 dirigenti ed ex amministratori che si sono susseguiti negli anni alla guida di Ausimont; Solvay Solexis e Arkema di Spinetta Marengo. I vertici del Polo Chimico potrebbero essere chiamati a rispondere di avvelenamento doloso e dolosa mancata bonifica. Gli ammessi sono un’associazione ambientalista di Roma e cinque residenti di Spinetta; mentre un’altra associazione; sempre romana; è stata esclusa. Il prossimo appuntamento in aula è per il 26 settembre. La decisione sulle eventuali incriminazioni dovrebbe arrivare nella seconda metà di ottobre.

Print Friendly, PDF & Email