Alessandria. Sembra una disgrazia la causa della morte della venezuelana

0
407

E’ stata ritrovata priva di vita dai carabinieri; Dayana Desirée Carabali Castillo; venezuelana di 31 anni; nell’appartamento dove viveva con il suo convivente Miguel Angel Ramos Tejada; con un’evidente ferita al braccio che avrebbe provocato la morte per dissanguamento. Le indagini sono in corso e gli inquirenti non escludono alcuna pista.

AGGIORNAMENTO DEL 15/5

La causa della morte della signora venezuelana; secondo i carabinieri; sarebbe accidentale.

Le indagini rivelano infatti che domenica mattina; accendendo il computer; la donna avrebbe appreso su facebook la morte della madre. Scossa dalla notizia; Dayana avrebbe avuto un malore che; secondo le ricostruzioni; l’avrebbe fatta barcollare fino a farla cadere contro la vetrata del balcone.

L’impatto e le schegge di vetro sarebbero stati dunque fatali.

I vicini di casa inizialmente non hanno dato peso alle urla provenienti dall’alloggio; l’allarme e l’allerta al 112 sono scattati solo quando qualche ora dopo la scia di sangue si rendeva visibile sul balcone.

Il compagno della donna; inizialmente sospettato di omicidio; ha dimostrato di avere un alibi di ferro; trovandosi al momento della morte della donna; con alcuni amici in centro.

Print Friendly, PDF & Email