ALESSANDRIA: Allibito dallarresto di Caridi. Verificher ancora appalti e pagamenti; ma sono tranquillo

0
158

Il giorno dopo l’arresto del consigliere Giuseppe Caridi; il sindaco di Alessandria; Piercarlo Fabbio; tranquillizza gli abitanti e garantisce che intensificherà i controlli (peraltro già severi) sugli appalti. “Sono rimasto sgomento e allibito dalla vicenda nella quale è implicato Caridi – dice il sindaco – Non ho mai registrato il benché minimo segnale in questa direzione. Voglio comunque tranquillizzare gli alessandrini; in quanto vigilerò ancor più verificando le nostre procedure che peraltro sono già severissime. Abbiamo infatti firmato un protocollo d’intesa con la Prefettura per migliorare i nostri percorsi antimafia. Oggi tracciamo tutti i pagamenti dei nostri appalti; fino al più piccolo subappaltatore.” Anche con le scuole il profilo del Comune è alto: “con l’associazione Parcival che fa parte del coordinamento di ‘Libera contro tutte le mafie’; di Don Ciotti – aggiunge Fabbio – svolgiamo un progetto di educazione alla legalità; dalla materna fino alle superiori. Bisognerà peraltro che i partiti; nella selezione della classe dirigente e dei candidati da proporre; pongano; ancor più; maggiore attenzione; in modo da evitare agli elettori scelte discutibili; attraverso il loro voto.” Il primo cittadino ricorda che la Giunta comunale ha approvato un codice etico per gli Amministratori Pubblici nell’estate del 2007 e lo ha trasmesso al Consiglio comunale ed auspica che adesso; anche alla luce degli ultimi avvenimenti; questo codice etico possa essere approvato al più presto dal Consiglio. Per domani; intanto è stata convocata la conferenza dei capigruppo: “un incontro nel quale – conclude Fabbio – chiederò a tutti una maggiore coesione e comunità d’intenti per salvaguardare l’istituzione comunale da potenziali infiltrazioni malavitose. Anche così si esercita il nostro ruolo di sostegno e collaborazione al difficile lavoro della Magistratura e delle forze dell’ordine; a cui; con la nostra Polizia Municipale; forniamo ogni giorno un decisivo contributo”.

Print Friendly, PDF & Email