ACQUI TERME: Luglio nero per i troppi treni soppressi

0
189

Secondo l’Associazione pendolari acquese sembra che le continue soppressioni di treni registrate in questo mese di luglio sulla linea Alessandria-Acqui-Savona; siano da attribuire alla mancanza di personale da parte di Trenitalia Liguria. “Su questo punto; che noi assolutamente non accettiamo – dice il presidente Alfio Zorzan – abbiamo consultato la Regione Piemonte; che ricordo ha recentemente firmato un oneroso Contratto di Servizio (CdS) che comprende la linea Alessandria-Savona come competenza piemontese; e di conseguenza Trenitalia Piemonte deve impegnarsi a garantire il servizio senza ripartire le colpe con la Liguria. In questi giorni la Regione Piemonte ha scritto varie lettere a firma dell’Assessore Trasporti e del Dirigente Trasporti per denunciare la cosa a Trenitalia. Siamo in continuo contatto con la Regione Piemonte; che ringrazio per la disponibilità; affinché si risolva al più presto questa situazione che porta; come evidenziato dall’Assessore Regionale ai Trasporti della nostra Regione Barbara Bonino; un disagio intollerabile che; aggiungo io; sta diventando sempre più insostenibile.”

Print Friendly, PDF & Email