A Vicenza fiera ok; ma compratori italiani e senza troppi soldi

0
277

Si è conclusa ieri la quattro giorni dedicata alla fiera dell’oreficeria a Vicenza. Molte le imprese valenzane che hanno portato i propri lavori all’attenzione del mercato nazionale ed internazionale. Bruno Guarona; presidente dell’AOV; ha commentato positivamente l’andamento della fiera. Il maggior flusso di compratori è stato di buyers italiani; ma con disponibilità economica ridotta. Ora la città dell’oro guarda già all’appuntamento cittadino all’interno del Pala Expo di Valenza; con l’atteso ritorno di Damiani e; forse; anche di Pasquale Bruni. Malumore; infine; per la decisione di anticipare l’apertura della fiera; per la concomitanza con un’altra fiera di settore; quella di Hong Kong.

Print Friendly, PDF & Email